Studenti internazionali

La ricchezza della mobilità studentesca

La cultura e lo scambio intellettuale


Nel vasto e articolato contesto umano della migrazione, trasversale a tutti i continenti, che parte hanno gli studenti universitari, in particolare i giovani del Sud del mondo che si muovono per il desiderio di formazione scientifica e culturale? Il fenomeno della mobilità studentesca registra nel mondo un forte incremento. Particolarmente il “sottosviluppo” socio-economico di diverse nazioni ha spinto molti verso le istituzioni educative dei paesi più avanzati sotto il profilo tecnologico e industriale. Si stima che gli studenti esteri nel mondo raggiungano il milione e mezzo. Uno spostamento di tali proporzioni ha un peso importante sul piano sociologico ed economico. I giovani laureati internazionali rappresentano potenziali ponti culturali ed economici tra il paese ove si sono formati e i propri. Dunque gli studenti esteri sono una categoria particolarmente importante all’interno del pianeta migrazione. Categoria che va compresa meglio e meglio accompagnata nel percorso di studio, per una formazione integrale della loro personalità, che li aiuti a maturare il senso del Bene Comune ed a fare scelte etiche, coraggiose, per la giustizia e la pace.